28 agosto 2008

28.8.08

aste ribassoI siti di aste al ribasso stanno diventando veramente tanti,una vera invasione del web,ma Gekissimo vi aiuterà a districarvi tra le varie proposte per capire qual'è il servizio migliore di aste al ribasso per tentare di acquistare un oggetto di valore per pochi euro.
Il funzionamento delle aste al ribasso ormai lo avrete capito tutti,in pratica chi fa l'offertaa unica più bassa si porta a casa l'oggetto in asta per pochi spiccioli,non scorderò mai quando ho visto una Bmw z4 roadster,l' auto dei miei sogni aggiudicata con asta a ribasso per 6,90 euro o un Xbox 360 a 2,10 euro ,quindi non vince che fa l'offerta più alta ma chi offri meno!!

Ma queste aste al ribasso sono truffe ? La risposta è NO,infatti il sito di aste riesce comunque a guadagnare perchè molti utenti propongono offerte ,quindi basta essere fortunati e intuire l'offerta unica più bassa ,anche se è bene preferire un sito più frequentato e che da più garanzie e opinioni personali positive rilasciate dagli utenti.

Proprio per questo dopo numerose ricerche in rete ho trovato il sito di Aste al Ribasso giudicato migliore dalla maggior parte degli utenti di questo tipo di aste online,si tratta di

Asteclick

uno dei più conosciuti e quello con i premi più desiderati.

Addirittura ora è in asta una nuova Fiat 500 !!!
Non avete capito bene come funziona? Allora fate una prova gratis sull'asta di

Asteclick

ed imparate a capire bene come funziona e provate a vincere il buono di 500 euro da spendere sul sito , ricordo che l'asta di prova è Gratis .
Inoltre le prime ricariche del giorno vengono raddoppiate!
Poi fatemi sapere se siete riusciti ad aggidicarvi qualche bel premio ,e Buona Fortuna,anzi Buon Asta al Ribasso !! .
Link

Asteclick


7 commenti:

  1. Questo è interessante www.bidpress.it non è un sito di aste al ribasso !

    RispondiElimina
  2. meglio di tutti bidgold!

    RispondiElimina
  3. Sta aprendo un nuovo sito di aste al ribasso www.lottobid.it
    Bisogna scoprire la dea bendata
    L'unico sito dove si vince sempre

    RispondiElimina
  4. una lista completa con tutti i siti su www.asteribasso.info con le strategie i trucchi e le news

    RispondiElimina
  5. Ora vi racconto la mia dissaventura con Bidforfree.it.Mi sono iscritto a dicembre /08 sono stato forse uno tra i primi iscritti,all'inizio sembrava un sito ok,ho vinto varie aste con in palio la ricarica dei crediti e fin qui tutto bene.Nonchè mi aggiudico un asta del nokia n96 e di conseguenza un sony vaio del valore di 4000,00E.Il nokia mi è arrivato ma dopo qualche giorno che attendevo il sony non arriva.Contatto il sito,e mi viene detto testuali parole:cado dalle nuvole pensavo che il sony vaio fosse già stato consegnato,domani verifico con il fornitore cosa è successo.Il giorno dopo vengo contattato dicendomi che la spedizione risultava persa,e disponibile ad inviarmene un altro o se avessi voluto farmi ricaricare i crediti di pari valore.Oggi posso dire maledetto quel giorno che ho deciso ciò,in quanto è partita una serie di calvario che pure ad oggi mi porto appresso.In parole povere da quel giorno mi sono aggiudicato una serie di vincite dal valore di circa 3500.00E che non ho mai ricevuto.In continuazione da parte mia c'è sempre stata buona fede ad ascoltare le sue scuse, della mancata spedizione del tipo:sono all'ospedale appena esco le spedisco,passate varie settimane:Domani te le spedisco.Dopo di ch'è:sono caduto dalle scale sono nuovamente all'ospedale se mi mandi il tuo conto iban ti effettuo il versamento.Dopo settimane :Deve esserci stato un problema con la banca,domani passo e ti effettuo il bonifico.Dopo settimane:Non ti è ancora arrivato?Ora sono stanco gli chiedo di inviarmi la copia del bonifico.Mi dice :sono fuori a cena,appena rientro te lo invio.Dopo ripetute richieste di inviarmi la copia e dopo sempre mille scuse e passati vari giorni,trova un altro metodo per chiudere questa storia e mi fissa un appuntamento con il suo avvocato che mi consegnerà il valore della merce.Cosa succede?Mi reco a milano all'appuntamento la quale all'indirizzo che mi ha fornito,risulta un edificio completamente abbandonato.Dopo ripetuti contatti e sempre ignorato, riesco a parlarci e mi dice che è colpa dell'avvocato che gli ha fornito un indirizzo errato.Ora concludo con l'ultima presa in giro:Qggi sono dalle tue parti,ti chiamo al tal orario che ci incontriamo per chiudere.CHI L'HA VISTO E SENTITO?ATTENZIONE A BIDFORFREE.IT non cadeteci pure voi.Questa mia dissaventura è tutta documentata per chi non ci credesse,e mi appresto a depositarla in questura effettuando la denuncia per reato di truffa.

    RispondiElimina
  6. Ciao a tutti, sono un amministratore del sito www.astaevinci.it. Noi, fin da subito siamo stati sensibili al problema delle truffe sui siti che offrono il nostro stesso servizio e LO ABBIAMO RISOLTO proponendone un tipo di aste, che abbiamo chiamato ASTESFIDA, in cui, anche volendo, saremmo impossibilitati a truffare i nostri utenti. Le aste possono essere create dall'utente e sono a numero chiuso, per cui in qualsiasi momento un utente lo desideri, può creare la sua asta al ribasso e giocarci solo con i suoi amici. Sicuramente lui o uno degli invitati sarà il vincitore !! Può verificarlo in qualsiasi momento. Noi non trufferemo mai i nostri utenti in quanto ci guadagniamo sempre. Come ? Le aste che sono a numero chiuso, non partono se non si raggiunge il numero necessario di partecipanti, per cui se partono abbiamo sicuramente guadagnato altrimenti non rischiamo nulla. Quello delle aste al ribasso diventa solo un modo di effettuare quello che in realtà è un acquisto collettivo. Ma sapete qual'è il vero motivo per cui sono intervenuto, oltre naturalmente a quello di pubblicizzare il nostro prodotto AsteSfida ? E' che la cosa inquietante è che la maggior parte dei nostri nuovi utenti continua imperterrita a giocare sulle aste classiche, quelle che anche volendo non avremmo mai modo di dimostrarne la correttezza ! Il che ci fa riflettere molto sull'accortezza delle persone rispetto a questo tipo di acquisti. Le persone spesso vengono tratte in inganno proprio perchè non riflettono sulle possibilità di riuscita che uno ha nell'aggiudicarsi l'asta ma piuttosto preferiscono agire a sensazione. E' lo stesso motivo per cui le persone giocano al superenalotto o all'ultimo ritrovato in fatto d'inganno statale che è il win for life spendendo magari diverse decine di euro pensando "a sensazione" che esista la possibilità di essere baciati dalla fortuna ( ognuno di loro ha a malapena 1 possibilità su diverse milioni, oltre 622.000.000 sul superenalotto e circa 1.100.000 sul win for life )e magari non spenderebbe mai 60 euro per aggiudicarsi una smart del valore di 10.000 euro avendo una possibilità su 200, perchè pensa che 200 sia un'enormità!. Lo dico perchè abbiamo un'asta del genere già aperta alle iscrizioni che partirà il 5/11 alla quale nessuno si è ancora iscritto. Per cui oltre a pensare che il mio intervento sia finalizzato solo alla pubblicità del mio sito, che è anche in parte vero e non lo nego di certo, vorrei porre l'attenzione sul fatto che le aste al ribasso classiche proposte da quei siti che truffano i propri utenti, così come il superenalotto, i grattaevinci, i poker on-line, il win for life e quant'altro non sono altro che prodotti generati da un'unico desidero espresso dalla gente " ESSERE INGANNATA ". Dunque è vero che ci sono siti di aste al ribasso onesti e quelli invece che truffano, ma è anche vero che il problema centrale non è giudicare chi offre il servizio e come lo vende ( lo slogan del grattaevinci è "Ti piace vincere facile" e del superenalotto " A vincere sei tu " e credo siano molto più ingannevoli di "Acquista una PS3 a 2 euro" ) ma piuttosto è far capire alla gente che prima di investire i propri soldi in qualche gioco o metodo di vendita alternativo deve imparare a calcolarne le REALI possibilità di vittoria e non lasciarsi trasportare dalle proprie emozioni!Le nostre AsteSfida si basano esclusivamente su questo concetto, specificando bene le probabilità di vittoria, ma questo messaggio lo stato non lo diffonderà mai, perchè controproducente ! Per questo nasceranno sempre nuovi metodi di vendita e di gioco orientati all'inganno creati da privati, aziende o dallo stato stesso e credetemi che giudicarli singolarmente non porterà mai a nulla. E'la mentalità della gente che dobbiamo preoccuparci di cambiare. Concludo ringraziando chiunque avrà avuto interesse a leggere questo mio intervento. Fabio

    RispondiElimina
  7. ciao a tutti volevo segnalare questo nuovo sito di aste:
    www.astesegugio.it
    è completamente diverso dall'asta al ribasso, infatti vince l'utente che si avvicina di più alla media di tutte le offerte fatte, inoltre cè una classifica che in tempo reale ti indica la tua posizione come vincitore.
    diciamo che si basa meno sulla fortuna ma più sul ragionamento, andate a vederlo e poi mi dite.
    ciao, ciao

    RispondiElimina