Ultimi articoli

23 luglio 2014

Retrica - La Migliore App per Scattare Selfie con Effetti

Se amate scattare selfie e foto utilizzando il vostro smartphone, allora sono sicuro che questa applicazione vi piacerà e non potrete più farne a meno. Retrica è un applicazione gratuita per iOS e Android che è diventata molto popolare perché offre svariati filtri e opzioni che la rendono una delle applicazioni più complete per la fotografia.

migliore app per selfie

Retrica contiene 80 filtri vintage tra cui scegliere da applicare a foto in alta risoluzione prima o dopo lo scatto. È anche possibile crear collage di foto di varie tipologie con cornici e decidere l'intervallo degli scatti che andranno a comporre la composizione di foto.

Le sue caratteristiche principali sono:

- 80 filtri che possono essere visualizzati in tempo reale prima dello scatto
- Impostazione di un intervallo di tempo per scattare una foto
- 22 modelli per la creazione di collage di foto scattate al momento. Molto utile se vi piace scattare selfie con pose diverse e unirli in un'unica immagine.
- Possibilità di invio delle foto su Instagram direttamente dall'app.

Scattare selfie con Retrica è estremamente semplice, basta aprire l'applicazione, scegliere un filtro o un modello di collage e premere il pulsante per scattare la foto. Se si preferisce, è possibile impostare il momento in cui verrà scatta la foto in modo da avere il tempo di mettersi in posa.

Retrica è disponibile per iOS e Android rispettivamente dall' App Store e Google Play o cliccando sui seguenti link:

Link per il Download: Retrica per iOS - Retrica per Android
Admin | 23.7.14

Samsung prende in giro l'iPhone 6 ancor prima dell'uscita sul mercato

Samsung continua ad attaccare i prodotti Apple nelle sue campagne pubblicitarie, infatti oltre ad altri diversi precedenti, poche settimane fa ha deriso la batteria dell' iPhone 5 (o dell' iPhone in generale ) in quanto non può essere sostituita e adesso ha pubblicato un nuovo video sarcastico in cui l'obiettivo è l'atteso schermo del nuovo iPhone 6, che come ormai tutti sanno sarà più grande delle versioni precedenti (4.7 e 5.5 pollici).

samsung video contro iphone 6

Nel video, si vedono due amici che stanno chiacchierando mentre guardano i loro telefoni e quello con l'iPhone dice qualcosa del tipo "Hey, il nuovo iPhone sarà disponibile con uno schermo più grande!" , e l'altro mentre guarda il suo Galaxy S5 gli risponde ironicamente "sai che quello che state aspettando da oltre due anni e pensate sia cosi fantastico è già stato disponibile da tempo, ma forse vi piace solo aspettare."



Il video è molto breve, dura solo 30 secondi, ma la "gag" è ben prodotta ed interpretata e fa capire il messaggio che Samsung ha voluto mandare ai clienti, ovvero che smartphone con schermi di grandi dimensioni sono già disponibili da tempo sul mercato e adesso che anche Apple ha deciso di aumentare la dimensione del display per qualche strano motivo sembra qualcosa di straordinario, quando in realtà è una soluzione già adottata da anni da altri marchi del settore.
Admin | 23.7.14

22 luglio 2014

BarkCam - Un social network per Cani in stile Instagram

Scommetto che vi sia capitato spesso di vedere su Instagram degli account dedicati principalmente a fotografie di cani, infatti nonostante non sia il social network indicato, alcune persone tendono ad usarlo per postare foto di cani.
Questi utenti ora avranno un social network dove poter condividere le foto del loro animale domestico e far scoprire a tutto il mondo il loro cane.

social network per i cani

BarkCam è un nuovo social network per i cani, che funziona in modo molto simile a Instagram, quindi non avrete alcun problema ad usarlo.

I proprietari di animali saranno in grado di scattare foto dei loro cani, con la possibilità di riprodurre un suono dal telefono in modo da richiamare l'attenzione del cane e quindi immortalarlo meglio in una foto che potrà essere personalizzata con filtri ed effetti oltre ad oggetti che possono essere aggiunti all'immagine per renderla più simpatica e divertente.

Attualmente l'applicazione è disponibile solo per iOS, quindi è già possibile utilizzarla per iPhone e iPad, mentre la disponibilità per Android è prevista nel mese di agosto.

Pronti a trasformare il vostro cucciolo in una star e mostrarlo al mondo?

Link: Barkcam
Admin | 22.7.14

Chrome utilizza fino al 25% di Batteria in più su Windows

chrome batteria
Gli sviluppatori del colosso della ricerca hanno confermato che il browser Google Chrome, che tra l'altro è uno dei più utilizzati al mondo, ha un difetto non trascurabile, infatti consuma molta più batteria nei dispositivi con sistema Windows, quindi se ad esempio si utilizza Chrome su un notebook con Windows la batteria tenderà a durare di meno rispetto all'utilizzo di altri browser.

Il difetto è conosciuto già dal 2010 ma solo ora Google lo ha ammesso e sta iniziando a studiare delle soluzioni per risolverlo. Il consumo della batteria nei portatili dipende in gran parte dalla configurazione hardware, ma Google Chrome può arrivare a consumare fino al 25% in più di essa.

Questo perché il browser non mette il processore in modalità stand-by, il che vuol dire che continua a consumare batteria anche durante l'esecuzione in background, ovvero quando il browser è stato aperto ma non lo si sta utilizzando.

Google assicura che inizierà subito a lavorare per risolvere questo errore ed è probabile che già nel prossimo aggiornamento del browser Google Chrome introdurrà delle modifiche per ottimizzare il consumo della batteria.
Admin | 22.7.14

21 luglio 2014

Google Glass in Vendita da Mediaworld e Saturn, ma in Italia non erano vietati?

Sembrava che per vedere arrivare i Google Glass anche in Italia ci sarebbe voluto ancora molto tempo, ma a sorpresa nel weekend scorso sono apparsi nelle vetrine delle catene del gruppo Media Markt, ovvero nei punti vendita Mediaworld (Roma e Firenze) e Saturn (Milano).
Al momento sembra che sia possibile acquistarli solo da Saturn, al prezzo di 1999,99 €, mentre nei centri Mediaworld sono esposti ma non possono essere ne provati ne acquistati, almeno per il momento.
google glass italia

A parte il prezzo decisamente più alto rispetto a quello proposto in altri Paesi, infatti negli Stati Uniti costano 1500 dollari e in Gran Bretagna 1000 sterline, un'altro fattore che potrebbe frenarne l'acquisto sono i dubbi sulla legalità di questi occhiali dotati di realtà aumentata in Italia.

Infatti il principale motivo per cui Google non ha ancora distribuito i Glass in altri mercati oltre a USA e Gran Bretagna è proprio dovuto al al fatto che non c'è ancora nessuna regolamentazione per quanto riguarda la privacy e la sicurezza e commercializzandoli senza permessi potrebbe andare incontro a delle grane.

Basti pensare che lo scorso febbraio il Codacons ha chiesto al ministero della Salute e a quello dello Sviluppo Economico di vietare la commercializzazione in Italia degli occhiali Google Glass, in quanto oltre a provocare possibili problemi sanitari (avrebbero fatto insorgere emicranie e uno stato di malessere nei collaudatori), potrebbero rappresentare anche un pericolo per la sicurezza e la privacy delle persone, visto che gli occhiali oltre a poter scattare foto e filmare, potrebbero anche permettere l'identificazione delle persone, tramite applicazioni come quelle del riconoscimento facciale.

Probabilmente Media Markt o Google avranno richiesto l'autorizzazione ai Ministeri italiani prima di mettere in vendita i Google Glass, ma fino a che non sarà fatta chiarezza forse sarebbe meglio aspettare prima di acquistarli e sopratutto usarli in luoghi pubblici.
Admin | 21.7.14

PageZipper per vedere le pagine successive di un sito in una unica

pagezipper
Sei stanco di fare clic su Avanti per andare alla pagina successiva di un'articolo o di una foto gallery? Sono diversi i siti che dividono in diverse pagine gli articoli, tecnica molto utilizzata sopratutto per le gallerie di foto, che appunto richiedono di cliccare su dei pulsanti per visualizzare la successiva.

PageZipper può aiutarti in modo molto facile e veloce a visualizzare tutte le pagine successiva in una singola, quindi se ad esempio di tratta di un articolo diviso in più pagine, vi basterà scorrere la prima pagina per visualizzare tutte le successive senza dover cliccare su nessun link.

Si tratta di un bookmarklet che basta installare sulla barra dei segnalibri del browser e poi sarà necessario soltanto fare clic sul bookmarklet e verrà generata una pagina con tutte le immagini, testi o qualsiasi elemento delle pagine successive.

Utile ad esempio anche per visualizzare i risultati di ricerca su Google, in quanto scorrendo la pagina è possibile visualizzare anche i risultati delle successive pagine senza dover cliccare per andare avanti.

PageZipper è disponibile anche come estensione per i browser Chrome e Firefox, oppure come detto basta trascinare il bookmarklet sulla barra dei preferiti.

Link:  PageZipper

Ed ecco un video che mostra come funziona:

Admin | 21.7.14